Cerca
  • scritto da Arch. Gianfranco Romano

Analisi costi – benefici di un intervento di riqualificazione energetica


Un'elevata percentuale di edifici destinati alla residenza rientra nella classe energetica più bassa, la G, in quanto consumano più energia rispetto alle costruzioni più recenti e presentano pertanto un alto potenziale di riqualificazione. La realizzazione dell'intervento sotto riportato dimostra che la "tradizionale" ristrutturazione conviene ancor di più se abbinata a interventi di riqualificazione energetica, sia per una casa singola che per un appartamento in condominio.

Viste anche le molteplici agevolazioni fiscali legate alla ristrutturazione e alla riqualificazione, l'occasione da non perdere sta nel fatto di affidarsi a un gruppo di professionisti con esperienza nel campo dell'efficienza energetica, degli impianti e del design di interni che rappresenta un'opportunità nuova sul mercato. A differenza dal passato e dalla maggior parte degli interventi attuali, vi permetterà di valutare tutte le opportunità da cogliere quando si decide di ristrutturare casa. Peggiore è la classe energetica di una abitazione prima degli interventi di riqualificazione, maggiore è il potenziale di risparmio.

Prendendo come esempio l'intervento su un edificio residenziale in provincia di Pescara, è stata dimostrata la convenienza economica delle opere di riqualificazione.

A partire dal budget dei Committenti, le soluzioni tecniche ed economiche più vantaggiose sono state l'isolamento delle pareti perimetrali esterne, la sostituzione degli infissi e l'istallazione di una caldaia a condensazione.

Secondo i calcoli effettuati in fase di progetto, i costi annui di riscaldamento si sarebbero ridotti di oltre la metà (56%). Inoltre, applicando lo sgravio fiscale del 50% e 65% a seconda della tipologia di lavoro, l'investimento globale, inizialmente pari a circa 90.000,00 euro, calcolato al netto dei vari recuperi è risultato inferiore a 50.000,00 euro con un risparmio di oltre 40.000,00 euro.

Oltre all'evidente convenienza economica, per la ristrutturazione "integrata", si deve tenere conto anche degli effetti sulla qualità della vita e sul benessere abitativo che ne deriva. Ad esempio, gli impianti di ventilazione dotati di un sistema di recupero del calore non solo evitano le disperioni di calore per il ricambio d'aria, ma assicurano anche un clima sano e igienico negli ambienti. La maggiore qualità dell’aria, pur non misurabile economicamente, contribuisce a migliorare la qualità del comfort e della salubrità degli ambienti domestici sia di giorno che, soprattutto, di notte quando aumenta la percentuale d'aria esausta.


0 visualizzazioni

CONTATTI

PESCARA

Via F. Fellini, 15 - 65010 Spoltore (PE)

T.  +39.3358385874

T.  +39.3333284384

Copyright © 2015-2018 by GRA studio - PESCARA